The Italian Canadian Web Magazine
Thu-20-2014
Uliana Badiali's 90th Birthday Party
Read more...
 
Thu-20-2014
San Valentino con il Lazio Musical
Read more...
 
Thu-20-2014
5 Gala annuale di Opera Belcanto
Read more...
 
Thu-20-2014
Valentine Dinner Dance alla Riviera Parque con Antonio Sabato Jr.
Read more...
 
Thu-20-2014
CHIUSURA DI CAMPAGNA ELETTORALE SANDRA YEUNG RACCO
Read more...
 
Thu-20-2014
FESTA DI SAN VALENTINO PER IL CIOCIARO CLUB DI TORONTO
Read more...
 
Thu-20-2014
UN POSTO AL PARLAMENTO PROVINCIALE PER MICHAEL TIBOLLO
Read more...
 
Thu-20-2014
SERATA DANZANTE DELLA COMUNITA' PARROCCHIALE DI ST. DAVID
Read more...
 
Thu-20-2014
FESTA DELLA DONNA AL CIOCIARO CLUB DI TORONTO
Read more...
 
Thu-20-2014
FESTA DELLA DONNA DELLA FEDERAZIONE ABRUZZESE
Read more...

NASCE IL CHAPTER ITALIA DI FILITALIA INTERNATIONAL, CON PRESIDENTE DANIELE MARCONCINI

Di Mina Cappussi


SOMMARIO

A Padova, presso uno studio notarile, sono state gettate le basi per la versione italiana di una delle più importanti organizzazioni di italiani all’estero degli Stati Uniti. Da Philadelphia è giunto appositamente in Italia il noto cardiologo, dr. Pasquale Nestico, che ha messo a disposizione 200.000 euro di borse di studio per i giovani in Italia e negli Usa. In tre anni il sodalizio diventerà Fondazione Europea. Il trinomio Filitalia, Unaie, Aikal. Il motto di Filitalia: Umiltà, Giustizia, Onestà.

 

Nasce a Padova la Sezione italiana di Filitalia International, la prestigiosa organizzazione di Philadelphia, fondata nel 1987 da un team di Italo-Americani capeggiati dal dr. Pasquale Nestico, cardiologo di fama, titolare e direttore di importanti cliniche private negli Usa, in quella che è la quinta città per popolazione degli Stati Uniti  e la più importante dello Stato della Pennsylvania, fondata nel 1682 dal quacchero William Penn e da un gruppo di framassoni. Nel 1991 Filitalia ha assunto scopi nazionali con la formazione di capitoli in Usa negli stati di Pennsylvania, New Jersey, New York, Massachussetts.  Il 15 Aprile 2007 il profilo internazionale con la formazione di capitoli in Canada ed Europa. Oggi Filitalia ha un riferimento importante nel Bel Paese grazie ad un gruppo di appassionati professionisti, decisi a mettere la propria esperienza, le proprie competenze,e soprattutto la passione che li anima, al servizio di un’organizzazione volta a preservare l’eredità culturale italiana e ad incoraggiare lo studio della lingua italiana, che sta diventando “di moda” in molti Paesi esteri. Tramite  i suoi tanti programmi la Filitalia aiuta  i  giovani italo-americani per mezzo di borse di studio e programmi di supervisione, incoraggia  l’insegnamento della lingua e della cultura italiana, promuove eventi, incontri, conferenze per giovani professionisti.

 

La parola “Filitalia significa amore per l’Italia, un amore smisurato, quello di chi ha lasciato il suolo natio senza mai dimenticare le proprie radici. Presso il notaio Crivellari di Padova il chapter Italia di Filitalia è stato fondato venerdì 24 febbraio. E’ seguita l’Assemblea generale, che ha eletto all’unanimità, Governatore del chapter Italia di Filitalia Daniele Marconcini, presidente dell’Associazione Mantovani nel Mondo, nonché Vice Presidente nazionale dell'UNAIE (Unione Nazionali Immigrati ed Emigrati) e vice-Presidente Nazionale AIKAL (verso Expo 2015).

 

Direttamente da Philadelphia è giunto il dr. Nestico, eletto Presidente del Collegio dei Probiviri composto da Ettore Bonalberti, Antonio Viotto, Salvatore Baglieri e Francesco Buttà. Il CdA di quella che si appresta a diventare Fondazione Europea, è composto, oltre che dal Presidente Marconcini, da Simona Re Tania (Progettista europea - promotrice dei Chapter di Torino e Genova), Ernesto Milani (Storico dell'emigrazione - Associazione dei Mantovani nel Mondo), Fabrizio Nicolosi (Roma-Puglia  -Presidente di Connectedtalents - Club di Giovani Talenti - Promotore Chapter di Roma), Livio Terilli (Roma - Socio AIKAL  - Consulente strategia di impresa), Mina Cappussi (Campobasso - Roma - direttore UMDI UNMONDODITALIANI quotidiano internazionale, nonché presidente Centro Studi Agorà Mediapolis, presidente Fidapa Bojano e co-autrice del Primo Dizionario dell’Emigrazione), Stefania Schipani (Roma - Calabria ricercatrice Istat - redattrice Treccani Enciclopedia), Marco Stevanin (Venezia - Treviso - Presidente Soc. Terra srl Consulenza ambientale - Esperti di progetti con la Banca Mondiale), Efrem Tassinato (Venezia - Padova - Presidente Ass. Internazionale Wigman, Antonio Currà (Milano - Calabria - Vice Presidente Chapter di Milano), Matteo Cazzulani (Cremona - Piacenza -Promotore chapter di Cremona - Giornalista - docente di lingua italiana a Cracovia - Polonia e Lvov - Ucraina), Savino Accetta (Milano - Napoli  - esperto di eventi - Promotore Associazione di educazione alla legalità “la Banda degli Onesti”), Sebastiano D’Angelo (Ragusa - Sicilia  - Direttore dei Ragusani nel Mondo - Promotore del Chapter Sicilia).

 

Vorrei evidenziare un fatto storico - il commento del governatore Marconcini - e assolutamente unico, grandioso in termini morali e sociali. Filitalia è la prima organizzazione di emigranti, fondata e con sede  all'estero, che mette radici in Italia mettendo a disposizione le basi economiche per far nascere una organizzazione figlia, che punta sui giovani italiani per favorire l'italianità dei discendenti. Onore all'amico Nestico per la lungimiranza dimostrata, e impegno di tutti noi per garantire la piena riuscita dell'iniziativa che, vi ricordo, deve avere come obiettivo lo sviluppo e il radicamento di una Fondazione gemella in Italia. Come anticipato si è cercato di formare un Direttivo che comprenda progettisti, Presidenti di Associazioni, esperti e giovani promotori di Chapter, cercando di recuperare una rappresentanza qualificata dal Nord e dal Centro Sud d'Italia, per dare a tutti le medesime opportunità, per consentire ai giovani del Sud di non partire svantaggiati. Coloro che non sono presenti nel Direttivo nazionale possono comunque svolgere un ruolo prezioso nei vari chapter e soprattutto essere parte attiva nei progetti che metteremo in atto”.

 

Atteso l’intervento di Pasquale Nestico, deus ex machina della potente organizzazione Filitalia che fa capo a Philadelphia, dove si registra il maggior numero di iscritti Aire degli Usa. Nestico ha ricordato il motto di Filitalia: Umiltà, Giustizia, Onestà, e ha elencato le generose donazioni ricevute dagli italo americani. “Abbiamo un fondo di duecentomila euro - ha detto - esclusivamente dedicato alla costituzione di Borse di Studio per i nostri giovani, costituito grazie alle elargizioni filantropiche. Ogni anno possiamo così concedere dalle 15 alle 20 borse di studio per ragazze e ragazzi in Italia e negli Stati Uniti”. Ha poi auspicato che Filitalia Italia, con Unaie e Aikal diano vita ad un potente trinomio in grado di dare sempre maggior forza alla presenza italiana oltreoceano. Fitalia si riunisce di nuovo a Roma oggi per la prima assemblea post fondativa, che comincerà a lavorare per il riconoscimento da parte del Ministero degli Interni e la trasformazione in Fondazione.

 

Il Collegio dei Revisori è costituito dal Presidente Franco Papotti (Milano - Mantova  -Commercialista - Chapter di Milano), Benedetta Lorenzi (Mantova - Chapter Mantova - Esperta Beni culturali), Fabio Mazali (Mantova Chapter -  Esperto Area energia e ambiente), Laura Savazzi (Mantova - Padova - Chapter di Mantova - Ass. Mantovani nel Mondo), Fulvio Turci (Mantova - Chapter Mantova - Consulente industriale area chimica energia). Segretario generale è Giorgio Zabreo.